Read this article in English

Dopo aver illustrato come gestire un campionato di calcio come la Serie A (vai all'articolo), questo è un esempio su come gestire le classifiche della fase a gruppi della UEFA Champions League.
Ovviamente la complessità è data dall'implementazione del criterio della classifica avulsa che, a diffenza di un campionato, nella Champions League deve essere ripetuta separatamente per 8 volte (gruppi).

Qui sotto il file di esempio (senza macro).

Regole della competizione

Come sempre è importante capire le regole per poterle correttamente applicare. A questo indirizzo potete visionare e scaricare il documento ufficiale della UEFA con le regole del torneo valide per il triennio 2015-2018.
Nel caso il link non funzionasse più, qui potete scaricarne una copia.

Particolarmente rilevante per la costruzione del nostro file sono i paragrafi Article 16 (Match system - group stage) e Article 17 (equality of points - group stage).

  • Anche se è prevista una sequenza predefinita per gli incontri (i.e. giornata 1: 2v3 e 4v1, etc. in base all'ordine delle squadre nel gruppo dopo il sorteggio), l'ordine esatto degli incontri viene deciso successivamente per evitare ad esempio che due squadre della stessa città giochino in casa nello stesso giorno o nella stessa settimana. Per questo motivo, nel file non è presente questa automatizzazione.
  • Non è chiaro il metodo usato per la classifica "parziale", ovvero quella prima che tutte le partite siano disputate. Per questo motivo il metodo che ho applicato è punti > differenza reti
  • Se due o più squadre sono a pari punti al completamento degli incontri, si applicano i seguenti criteri per determinare la posizione finale delle suadre in oggetto:
    1. maggior numero di punti negli scontri diretti;
    2. miglior differenza reti negli scontri diretti;
    3. maggior numero di gol segnati negli scontri diretti;
    4. maggior numero di gol segnati fuori casa negli scontri diretti;
    5. in caso di più squadre a pari punti, se utilizzando i criteri dall'1 al 4 due squadre sono ancora pari, questi criteri vengono riutilizzati considerando i soli incontri fra queste due. In caso di ulteriore parità, si applicano i criteri da 6 a 12;
    6. (non presente nel file) miglior differenza reti generale del girone;
    7. (non presente nel file) maggior numero di gol segnati nel girone;
    8. (non presente nel file) maggior numero di gol segnati fuori casi nel girone;
    9. (non presente nel file) maggior numero di vittorie nel girone;
    10. (non presente nel file) maggior numero di vittorie fuori casa nel girone;
    11. (non presente nel file) minor numero di punti disciplinari assegnati per ogni cartellino giallo o rosso nel girone (cartellino rosso = 3 punti, cartellino giallo = 1 punto, espulsione per doppio giallo in una gara = 3 punti);
    12. (non presente nel file) miglior coefficiente UEFA (vedere Annex D).

Per implementare questa logica nel nostro excel, dobbiamo costruire 8 differenti tabelle che prevedano i 4 casi possibili:

  1. 1 singola classifica per:
    • 4 squadre a pari punti (quasi impossibile ma comunque possibile se tutte le gare finiscono in pareggio)
    • 3 squadre a pari punti (credo con 3 squadre a 12 punti e l'ultima con 0)
    • 1 coppia di squadre con gli stessi punti (decisamente più probabile)
  2. 2 classifiche per 2 coppie distinte con gli stessi punti (esempio 2 squadre a 9 e due squadre a 3)

Cosa cambiare per personalizzare il file

Non sto qui a spiegare in dettaglio come è costruito il file anche perché di fatto la logica si applica nello specifico alla UEFA Champions League.
In ogni caso, se voleste usare la stessa formula per la "vostra" Champions League fra amici, vi elenco le cose da modificare o tenere presente (il resto è automatizzato):

  • Cambiare il nome delle squadre e gli incontri
  • Se aveste meno di 8 gruppi, potete semplicemente rimuovere le tabelle e le righe di troppo nel foglio Standing e rimuovere e ridimensionare le tabelle nel foglio calc per i gruppi non necessari.
  • Se aveste più di 8 gruppi, non avendo fatto il file non sapreste immediatamente cosa aggiungere e a cosa stare attenti. Nel caso scrivetemi e vi do una mano a modificarlo.
  • Come detto, il file è specificatamente costruito per gestire la fase a gruppi della UEFA Champions League, per cui andremmo modificato ulteriormente nel caso aveste gironi da più di 4 squadre ciascuno. Scrivetemi e cercherò di darvi una mano anche con questo.

Come per l'altro file, anche questo è gratuito e senza protezione in modo che possa essere consultabile, modificabile e spero di aiuto per gli utilizzatori. Non mi interessa altresì essere citato nel caso lo voleste condividere, ma vi invito a scrivermi per eventuali errori da correggere o suggerimenti.